Modelfoxbrianza Modellismo Ferrari Campionato del Mondo di F1 Database Ferrari Storia Ferrari Ferrari &...altro La Ferrari vista attraverso Modellismo, Storia e Passione





Ferrari Aurea: studio e progetto di una supersportiva


Introduzione alla pagina

Quattro giovani l'8 novembre 2003, hanno discusso la tesi di laurea titolandola:"Ferrari Aurea - Studio e progetto di una Supersportiva". Da questa tesi ne è derivato un volume che lo Studio Associato di Architettura DGF Design, ha donato ai partecipanti alla presentazione tenutasi a Forte dei Marmi il 12 giugno 2004. Vista la bellezza grafica e la ricchezza di contenuti, abbiamo voluto riproporne un libero adattamento delle pagine, certi di esaltare ancora una volta l'estro Italiano, anche se per ovvie ragioni di spazio, minimizzando la bellezza e la completezza del volume.
Aurea. Un nome carico di poesia per una supercar da sogno, dalle linee pulite e aggressive come solo una vera Ferrari sa esprimere, nella continuità della tradizione della casa di Maranello. MfB

Introduzione al volume
di Massimo Ruffilli

Progettare una Ferrari, per sostenere una Tesi di laurea in Disegno Industriale alla Facoltà di Architettura di Firenze, è una sfida che la scuola di Design fiorentina non aveva ancora affrontato. Roberto Segoni, amico e maestro di questa scuola, aveva seguito e promosso progetti di Car Design, riferendoli a vetture di diversa natura e tipologia: dalle motociclette da competizione alle auto da città, le minicar, fino a studiare modelli d'auto d'avanguardia nelle versioni: berlina, spider e coupé.
Una supersportiva ispirata ai più innovativi modelli della Ferrari, però, non era ancora entrata nelle tematiche dei corsi di studio in Disegno Industriale della scuola Universitaria di Firenze.
I quattro laureandi, oggi giovani architetti designers, Alessandro Debenedetti, Emiliano Fiordi, Marco Francesconi, Pierpaolo Garripoli, hanno voluto caparbiamente, con molta determinazione e rigore scientifico, percorrere l'esperienza progettuale di creare un modello di sintesi, forma e funzione di una vettura, denominata "Aurea", che s'ispira alle più prestigiose d'eccellenza della casa di Maranello.
I giovani designers hanno lavorato, aiutati e sostenuti dalle preziose indicazioni del team degli ingegneri dello sviluppo prodotto Ferrari e, in particolare, l'ingegner Amedeo Visconti e Luca Caldirola della Ferrari, dell'ingegner Tomaso Trombetti della facoltà di Ingegneria di Bologna e del correlatore interno della Facoltà di Architettura di Firenze, prof. Mario De Stefano, docente di Tecnica delle Costruzioni. Il sottoscritto ha svolto funzione di relatore, subentrando al collega Roberto Segoni, che era venuto a mancare. La filosofia della Ferrari è emblematica e contraddistingue la migliore tradizione della scuola di design italiano che, a ragione, è diventata famosa in tutto il mondo.
Si basa sul concetto di innovazione, inteso come l'applicazione pratica di soluzione tecnologiche altamente competitive. Il prodotto mira all'eccellenza, all'oggetto eccezionale, alla migliore aerodinamica ed al virtuosismo del valore estetico delle forme. Tutto ciò finalizzato alla massima potenza dei motori, alla stabilità ed alla maneggevolezza delle vetture, in tal misura, che "tutte le innovazioni tratte dalla esperienza in gara possono trovare applicazioni pratiche nella produzione di serie". E' attraverso questi concetti che la qualità di un prodotto sperimentale diventa un vero valido prodotto di design, destinato a migliorare in una sorta di continuità virtuosa, la qualità dei prodotti industriali sia che appartengano alla componentistica complessa che a quella di semplice realizzazione. La tesi di laurea è stata valutata con il massimo dei voti, la lode e la dignità di pubblicazione. Questo volume illustra le fasi del lavoro che è stato effettuato per concepire, elaborare, disegnare e modellare questo progetto di vettura supersportiva d'eccellenza ispirata alle più prestigiose rosse di Maranello , dalla Barchetta del 1948 alla F1 del 2002, dalla Enzo alla 456 ed alla 360 Modena. Un progetto che, come sostengono gli autori, è mirato a creare, nelle sue linee, "il carattere di una sportiva d'eccellenza, nata per correre e vincere, una vera Ferrari da consegnare al futuro per pagine sempre più belle di un mito intramontabile.





Galleria fotografica del volume


L'idea

I bozzetti della Aurea
I bozzetti della Aurea

I bozzetti della Aurea
I bozzetti della Aurea
I bozzetti della Aurea
I bozzetti della Aurea

I modelli di studio


Il modello
Il modello

Il modello
Il modello
Il prototipo scala 1:8
Il prototipo scala 1:8

Aerodinamica e studio dei flussi


Lo studio dei flussi
Lo studio dei flussi

Lo studio dei flussi
Lo studio dei flussi
Lo studio dei flussi
Lo studio dei flussi

Il telaio

 
 

Il telaio del'Aurea
Il telaio del'Aurea
 
 

Berlinetta


Aurea Berlinetta
Aurea Berlinetta

Aurea Berlinetta
Aurea Berlinetta
Aurea Berlinetta
Aurea Berlinetta


DIMENSIONI E PESI  
Lunghezza massima
4476 mm
Larghezza massima
1968 mm
Altezza
1150 mm
Passo
2600 mm
Carreggiata anteriore
1700 mm
Carreggiata posteriore
1598 mm
Peso in ordine di marcia
1250 kg
Cerchi in magnesio
ant. 8,5J x 20"
post. 11,5J x 20"
Pneumatici anteriori
225/30 zr 20
Pneumatici posteriori
285/25 zr 20
Capacità serbatotio
90 litri




MOTORE
Otto cilindri a V di 90°
Istallazione
Posteriore centrale
Alesaggio e Corsa
85 x 79
Cilindrata
3998 cm3
Rapporto di Compressione
11:1
Potenza max. a 9000 giri
368 kW (501 cv)
Potenza specifica
125 CV/litro
Trazione
Posteriore
Cambio
elettroattuato 6 marce + RM
   
PRESTAZIONI  
Velocità
325 km/h
 
Da 0-100 km/h
3,9"
 
Accellerazione su 400 m.
11,80"
 
Accellerazione su 1000 m
21,50"
 

GT


Aurea GT
Aurea GT

Aurea GT
Aurea GT
Aurea GT
Aurea GT

Spider


Aurea Spider
Aurea Spider

Aurea Spider
Aurea Spider
Aurea Spider
Aurea Spider

Spider America


Aurea Spider America
Aurea Spider America

Aurea Spider America
Aurea Spider America
Aurea Spider America
Aurea Spider America

Gli interni


Gli interni dell'Aurea
Gli interni dell'Aurea

La plancia
La plancia

DGF Design



Studio Associato DGF Design
Studio Associato DGF Design

DGF Design
Studio Associato di Architettura

www.dgfdesign.it


Da sinistra: Alessandro Debenedetti, Marco Francesconi, Luca Cardirola, Vincenzo Marciano, Emiliano Fiordi, Pierpaolo Garripoli
Da sinistra: Alessandro Debenedetti, Marco Francesconi, Luca Cardirola, Vincenzo Marciano, Emiliano Fiordi, Pierpaolo Garripoli


HEAD







Nota: per la visione ottimale degli ultimi aggiornamenti, si consiglia agli utenti che hanno salvato nella cache le pagine del sito di eseguire un refresh della pagina interessata, garantendosi così, vista la diversità dei browser usati, sempre la versione aggiornata. E' vietata la riproduzione del website www.modelfoxbrianza.it senza il consenso dell'autore, che può tuttavia autorizzare a citare le parti dell'opera che possono interessare, rispettandone però la paternità di essa, per non incorrere nel plagio letterario, contemplato dalla Legge 22 aprile 1941 n°633, e successive modifiche e integrazioni. Gli Autori delle fonti bibliografiche e iconografiche sono citati nella sezione Bibliografia del sito. Si ringraziano anticipatamente gli autori dei testi che hanno citato come fonte, dopo le loro ricerche bibliografiche, il presente sito web.
ATTENZIONE: sono in circolazione nel web molti spam con oggetto info@modelfoxbrianza.it. Siete pregati di cestinare senza aprire gli applicativi di queste e-mail, in quanto potrebbero essere dannose ai Vs. personal computer. Ogni abuso verrà segnalato all'organo di competenza
Le pubblicità presenti in questa pagina sono solo a scopo divulgativo e non hanno carattere di lucro. Il website Modelfoxbrianza.it viene aggiornato senza nessuna periodicità, quindi non rappresente una testata giornalistica - (Legge 7 marzo 2001, n°62).- RIPRODUZIONE RISERVATA